Fiera del Fungo di Borgotaro

11-12 e 18-19 Settembre 2021

logo

La Fiera del Fungo è social! Seguici su

Primi passi per la Fiera del fungo di Borgotaro 2021

Fiera del fungo di Borgotaro IGP: al via l’organizzazione dell’edizione speciale 2021

Si accendono i motori a Borgo Val di Taro per il comitato della Fiera del fungo igp, che sta iniziando i lavori di organizzazione dell’edizione 2021, che si terrà nei giorni 11-12 e 18-19 settembre.Un’edizione anche questa “speciale”, lungo viale Bottego, che si adatterà anche e soprattutto agli sviluppi dell’emergenza sanitaria.Nel 2020 la Fiera del fungo avrebbe dovuto festeggiare la sua 45° edizione, ma il conteggio è stato “congelato” di modo da poter organizzare tutti i festeggiamenti quando si potrà tornare alla normalità.Forti dell’esperienza dell’anno scorso, il comitato ha intenzione di riproporre il modello relativo alla fiera alimentare, con l’area show cooking in via Costamezzana e la mostra micologica in piazza Manara. L’obiettivo, poi, è quello di andare a coinvolgere sempre di più le attività commerciali del centro storico, soprattutto lungo via nazionale, dove ogni esercizio relativo al food (gastronomie, ristoranti etc) è invitato ad utilizzare gli spazi pubblici per offrire degustazioni e aree ristoro per il pubblico della fiera. Lungo via Nazionale, poi, si terranno anche tutti gli eventi musicali dei giorni di fiera.“Far conoscere Borgotaro – ha dichiarato il presidente del comitato Fabio Campisi – è l’obiettivo di tutti i volontari che lavorano a questo grande evento, e così come l’anno scorso, soprattutto in questi tempi difficili, ci impegniamo per dare un impulso alle attività commerciali, della ristorazione e dell’ospitalità di tutta l’Alta Valtaro”.

Da oggi sono online sul sito www.fieradelfungodiborgotaro.it i moduli per la partecipazione degli espositori alimentari, mentre è attiva sempre sul sito web la nuova newsletter a cui iscriversi per non perdere gli aggiornamenti relativi all’evento.

WhatsApp